InfoJobs

Il 1 aprile 1998 nasce InfoJobs.net, la società di recruitment (la parola deriva dalla lingua inglese “reclutamento”) online leader in Italia e in Europa per traffico Internet, numero di offerte e curricula disponibili in database. InfoJobs.it è il maggiore punto di incontro online tra la domanda e l’offerta di lavoro, con sessantacinquemila aziende e quattro milioni e mezzo di candidati iscritti.

Il fondatore di InfoJobs.net, Nacho Gonzalez-Barros, dopo l’esperienza come Responsabile delle Risorse Umane nel Gruppo Intercom, ha realizzato un servizio di recruiting online che ottimizza i processi di selezione delle imprese e la ricerca di lavoro dei candidati.

InfoJobs.it è leader di mercato tra i siti specializzati nella ricerca di lavoro. La solidità dell’azienda si basa sull’esperienza consolidata e sul know how (la locuzione deriva dalla lingua inglese, letteralmente “sapere come” o “competenza”) maturato nel corso degli anni nel settore del recruitment online.

InfoJobs.it è online in Italia da luglio 2004. Nel 2006 si è affermato come primo player del settore.

Il sito è cresciuto ininterrottamente, fino ad arrivare ad una posizione di leadership indiscussa tra i siti specializzati nella ricerca di lavoro con oltre duemilioni di visitatori unici, tempo medio di permanenza sul sito superiore ai dieci minuti e oltre trentanove milioni di pageview, espressione inglese composta da page (‘pagina’) e view (vista, veduta, visione) che indica il numero delle pagine consultate in un sito della rete telematica nell’arco di un periodo di tempo determinato, ossia la visualizzazione di una pagina di un sito web tramite un browser: le pagine vengono contate per capire l’afflusso dei visitatori.

Le parole chiave alla base della filosofia e della strategia di InfoJobs.net. sono: servizio, rapidità, qualità, prestigio, innovazione e sicurezza L’elevata qualità del servizio offerto e l’ottimizzazione dei processi di selezione da parte delle imprese e la ricerca di lavoro da parte dei candidati costituiscono la ragione dello straordinario successo dell’azienda in Italia.

InfoJobs.it è stato concepito in modo chiaro per renderlo fruibile e adatto alle esigenze dei più disparati target di utenti: dai giovani alla ricerca del primo posto di lavoro agli impiegati o artigiani, fino ai professionisti con importanti esperienze lavorative.

InfoJobs.it offre alle aziende che ricercano personale una vasta gamma di servizi specializzati, tutti interamente gratuiti.

Da fine 2009, InfoJobs.it è parte di Schibsted Media Group, tra i leader mondiali del settore editoriale, cartaceo e online.

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio stampa e Marketing: media.relations@infojobs.it

Burson-Marsteller per InfoJobs.it: Silvia Vergani – silvia.vergani@bm.com – tel. 02 721431
Alessandra Boscolo – alessandra.boscolo@bm.com – tel. 02 72143504

Jobijoba

Jobijoba è un motore di ricerca intelligente di annunci di lavoro. Nasce nel 2007 ad opera degli ingegneri francesi Thomas Allaire e François Goube.

Essi fondano una startup, di nome Allgoob, e cominciano a lavorare al progetto Jobijoba, un motore di ricerca che non solo indica le offerte più in linea con le esigenze del visitatore, ma addirittura suggerisce le professioni più adatte e aiuta a redigere e impaginare in modo efficace il Curriculum Vitae.

La prima versione di Jobijoba nasce quindi in Francia ma solo nel 2009 viene nominata tra le dieci startup europee più promettenti nel programma “Innovate Europe“.

Jobijoba da semplice motore di ricerca si è trasformato in un media dedicato alla ricerca di lavoro.

Oggi, Jobijoba è presente in dieci nazioni: Italia, Francia, Belgio, Inghilterra, Spagna, Svizzera, Germania, Messico, Russia e Australia. Per ognuna di queste nazioni suggerisce dei consigli per il lavoro appropriati al mercato dell’impiego locale. Jobijoba è dunque un valido strumento per coloro che cercano lavoro all’estero.

Il sito analizza la richiesta dell’utente, interpreta le parole utilizzate e fornisce sia dei risultati pertinenti che una serie di possibilità di ricerca. Il sito è anche in grado di suggerire dei mestieri in base ad una competenza inserita, di “capire” il significato delle ricerche degli utilizzatori e di individuare i desideri, gli interessi e gli elementi più rilevanti legati ad ogni ricerca per ognuno di loro. Jobijoba usa tutte queste informazioni per fornire dei suggerimenti e delle offerte di lavoro su misura.

Tra le altre competenze di Jobijoba rilevante ’è anche quella di riconoscere le offerte di lavoro uguali e di eliminare i doppioni evitando all’utente inutili perdite di tempo.

Oltre ai servizi tradizionali come il salvataggio delle ricerche, le notifiche mail, ecc. e ad una versione mobile, Jobijoba offre consigli per la ricerca di lavoro e per la carriera, una rassegna web ed una rassegna blog sul tema del lavoro e una serie di informazioni e commenti di ex-dipendenti sulle aziende che ricercano potenziali lavoratori.

Questi servizi sono personalizzati proprio in funzione di ogni nazione nella quale Jobijoba opera e hanno come scopo di rispondere il più possibile a quello che sembra essere il maggiore problema della ricerca di lavoro, ossia l’ignoranza delle dinamiche di selezione.

Per l’utenza italiana è stato aperto uno spazio denominato “il mio CV” in cui, dopo aver importato il CV dal computer o direttamente dai social network, si ricevono indicazioni sulle informazioni mancanti, informazioni per un’impaginazione più accattivante e consigli per una compilazione in linea con le richieste del mercato.

linkedin

In tempo di recessione economica e di disoccupazione il web fornisce un considerevole contributo attraverso i suoi numerosi servizi dedicati al lavoro.

Linkedin è un social network nato alla fine del 2002 che consente agli utenti di creare una lista di persone conosciute e ritenute affidabili a livello lavorativo.

E’ un servizio che oggi comprende venti milioni di iscritti.

Negli Stati Uniti è uno strumento consolidato ormai da diversi anni e viene utilizzato sistematicamente da chi cerca e offre lavoro. In Europa il suo utilizzo è in costante crescita.

In Italia è diventato uno dei più grandi siti per cercare, trovare o cambiare lavoro.

Gli obiettivi del sito sono: trovare offerte di lavoro, persone, opportunità di business con il supporto di qualcuno presente all’interno della propria lista di contatti o del proprio network.

I datori di lavoro possono pubblicare offerte e ricercare probabili candidati.

Le persone in cerca di lavoro possono leggere i profili dei reclutatori e scoprire se tra i propri contatti si trovi qualcuno capace di metterli direttamente in contatto con loro.

La pagina delle offerte di lavoro è ricca di opportunità, con la presenza delle principali aziende. In questa pagina Linkedin mostra anche possibili occupazioni a cui si può essere interessati in base al proprio profilo ed alla propria rete di connessioni.

La ricerca avanzata in Linkedin è un’altra caratteristica eccellente che consente di essere più specifici o più generici nella ricerca.

Inoltre si possono trovare offerte di lavoro e opportunità di carriera su Linkedin con la pagina dedicata agli stage rivolti agli studenti e le mappe di contatti.

Partecipare a gruppi di discussione concernenti i propri interessi, in base al percorso di carriera che si vuole intraprendere, può procurare nuovi spunti.

E’ importante così restare aggiornati sulle possibili opportunità presentate e conoscere persone che lavorano nello stesso campo e che si trovano ad avere gli stessi interessi e competenze.
Per farlo, cliccare sulla sezione Gruppi e cercare quelli appropriati.

Fondamentale leggere la guida a Linkedin in cui vengono spiegate le varie sezioni, il funzionamento delle raccomandazioni e gli upgrade dei profili business a pagamento.

Linkedin è dunque il portale sociale numero uno per il lavoro dove è possibile condividere il proprio curriculum con tutte le esperienze e le competenze che si sono accumulate nei vari anni.
Se usato correttamente, Linkedin può trasformarsi in uno strumento molto potente ed efficace, ma si deve appunto conoscere e saper usare al meglio.